Cerca

Pretese

Addio Gabanelli, Bruno Vespa brutale: "Sapete che aveva chiesto per restare in Rai?", spiffera il dettaglio segreto

11

Il giorno dopo l'addio di Milena Gabanelli dalla Rai, è Bruno Vespa a commentare la vicenda ai microfoni di radio Capital. Il caso della giornalista, secondo Vespa, è ben diverso da quello di Massimo Giletti. Mentre la decisione sulla chiusura de L'Arena: "Si è ritenuto che un certo tipo di trasmissione non poteva andare in onda a quell'ora", per il caso della Gabanelli, il conduttore di Porta a porta sospetta che la Gabanelli abbia avuto pretese difficilmente accontentabili: "Voleva cinque minuti dopo il Tg1, cioè lo spazio di Enzo Biagi. Una storia che dimostra - ha detto Vespa - che una professionista in gamba come la Gabanelli forse non avesse idea di che cosa significa quello spazio a quell'ora, diciamolo con franchezza".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • liberal1

    16 Novembre 2017 - 18:06

    Certo che lo sa cosa significa indurre a votare i 5 stelle in prime time detto all'americana senza colpo ferire campagna elettorale subliminale per 365 giorni meditate gente meditate che i colpi di stato in questo momento sono facili da realizzare grazie all'inconcludenza incompetenza e supponenza del PD e di tutta la sinistra avrebbe massacrato tutti

    Report

    Rispondi

  • Delta16

    Delta16

    16 Novembre 2017 - 17:05

    Diciamo, con altrettanta franchezza, che è ora che Vespa vada in pensione.

    Report

    Rispondi

  • levantino

    16 Novembre 2017 - 16:04

    La Gabanelli chiede. E poi vedere se gliele danno. I grossi importi sono per chi le spara più grosse o più stronzate dice.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

ultime news