Cerca

Boom

Caso Weinstein, molestie sessuali in diretta: palpeggiata e baciata al reality vip

0

Il caso Weinstein ha generato la furiosa, a tratti isterica reazione del mondo dello spettacolo. Ultimo esempio: l'accusa di molestie sessuali della modella inglese Nicola McLean ai danni della popstar decaduta David Van Day. Le due celebrità erano concorrenti del reality vip britannico I'm a Celebrity jungle, una specie di Isola dei famosi. Durante una prova Van Day ha schiaffeggiato il sedere alla McLean tentando poi di baciarla in bocca. Un comportamento aggressivo sotto gli occhi di tutti, dal momento che l'edizione era quella del 2008 e lo spezzone è finito in tv, in diretta. Ora la McLean, 36 anni, lancia le accuse dal Sun: "Stavo lavando l'auto (era parte del gioco, ndr) ma lui pensò bene di palpeggiarmi. Mi sentivo a disagio, quell'uomo poteva essere mio padre e aveva le sue mani sul mio corpo in bikini". Secondo la McLean, se lei non fosse stata una modella lo scandalo sarebbe esploso, anche allora. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news