Cerca

Massacro

PiazzaPulita, rissa tra Rula Jebreal e Nicola Porro: lei delira, lui la asfalta

27

Uno scontro clamoroso, e urlatissimo, a Piazza Pulita di Corrado Formigli, su La7. I protagonisti? Nicola Porro e Rula Jebreal, la quale indossa i panni della peggiore Laura Boldrini e accusa il vicedirettore de Il Giornale di "sessismo" semplicemente perché la ha interrotta. La parola "sessismo", dunque, viene usata a casaccio (e non è certo una novità). Tanto a casaccio che Porro s'infuria: "Non diciamo stronzate. Non sono sessista se intervengo un secondo. Cos'è, mi interrompi perché sono sessista?". Dunque la Jebreal ribatte: "Non mettermi il dito in faccia perché questa è violenza", robe che - in questo caso - neanche la Boldrini. La discussione, per inciso, verte su temi economici e ius soli. E Rula continua ad accusare Porro di "sessismo", come se fosse uno sport: "Non devi arrabbiarti e diventare rosso quando parli di diritti della donna". Dunque, il "capolavoro" massimo della Jebreal: "E poi un uomo bianco che urla addosso a una donna come me", afferma. "Uomo bianco", testuali parole, come se fossimo ai tempi dell'apartheid in Sud Africa. Ma a Porro, per demolire il delirio di Rula, bastano poche parole: "Se qualcuno non è d'accordo con te è sessista?".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • grisostomo

    grisostomo

    20 Settembre 2017 - 13:01

    Fora di ball a calci in culo alla Jula

    Report

    Rispondi

  • itas50

    16 Settembre 2017 - 13:01

    Scusate , ma per non apparire troppo sessista....come si fa a mandare affanculo la suddetta signora !!??

    Report

    Rispondi

  • Uchianghier

    Uchianghier

    16 Settembre 2017 - 13:01

    Occhio dr. Porro che la Rula Jebreal te la farà vedere nera nera la vita con il suo potentato politico di sinistra.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

ultime news