Cerca

Laguna blindata

Venezia, al via il 74esimo Festival del Cinema: la paura di attentati

30 Agosto 2017

1

Riflettori puntati su Venezia per il 74mo Festival del cinema. Laguna protetta da potenti misure di sicurezza, controlli alle entrate principali della zona in cui si svolgerà il festival, poliziotti armati, metal detector per borse e valigie, blocchi di cemento e barriere mobili, veicoli di grandi dimensioni sulle principali vie della zona, come il lungomare Guglielmo Marconi, telecamere e un centro di monitoraggio operativo attivo 24 ore su 24. Ma il Festival per fortuna è anche spettacolo, come in ogni angolo della città ricorda la locandina con la silhouette nera del leggendario Gene Kelly in "Singin 'in the Rain".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • JeffBeck

    30 Agosto 2017 - 20:08

    CON TUTTI I PROBLEMI CHE ABBIAMO IN ITALIA VEDI IMMIGRAZIONE,CLANDESTINI,STUPRATORI,PROSTITUTE NIGERIANE,TALEBANI,E FANCAZZISTI SENZA DECORO, IL NOSTRO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA HA PENSATO BENE DI TRASCORRERE QUALCHE GIORNO DI SVAGO A VENEZIA.COMPLIMENTI SIG. MATTARELLA

    Report

    Rispondi

ultime news