Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Urca

Esce il nuovo Harry Potter, ma lui è diventato un naziskin

È uscito nelle sale americane il 19 agosto, ma l'uscita del nuovo libro della saga di Harry Potter riporta alla ribalta il film "Imperium" con il nuovo, diversissimo, ruolo con cui si è confrontato Daniel Radcliffe, storico interprete del maghetto al cinema. All'apertura del festival Empire Live alla O2 Arena di Londra l'attore inglese ha parlato dellain sua interpretazione di agente dell'FBI che si infiltra in un gruppo neonazista statunitense per sventare un attentato. Sempre alle prese con chi ancora trova straniante vederlo in panni che non siano quelli di Harry, Redcliffe ha dichiarato di non essere intenzionato a tornare a tornare a quel capitolo della sua carriera e di aver anzi acquisito una certa sicurezza vedendo il risultato ottenuto con "Imperium".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400