Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Boom

Vittorio Sgarbi contro Claudio Marazzini e Laura Boldrini: "È arrivata la medica e mi ha curato il culo"

Claudio Marazzini, linguista e saggista italiano, ha invitato Vittorio Sgarbi a posizioni più "miti" sul linguaggio di genere, ossia la folle crociata promossa dalla presidenta Laura Boldrini affinché si dica, per esempio, sindaca e non sindaco, in barba alla lingua italiana. E a Marazzini, Sgarbi risponde su Facebook, con un breve video dove mette in luce tutta l'assurdità della battaglia per la desinenza. "Perché si dice sindaca e non medica? È arrivata la medica, è arrivata la medica, è arrivata la medica. E mi ha curato il culo". Touché. Messi ko sia l'esimio Marazzini sia la presidenta Boldrinova.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • charlie23

    10 Gennaio 2017 - 17:05

    Sta distruggendo l'Italia e pure la nostra lingua!

    Report

    Rispondi

  • charlie23

    10 Gennaio 2017 - 17:05

    L'Accademia della Crusca ha anche accettato che il congiuntivo non venga più usato visto l'uso continuo che si fa adesso dell'indicativo! Va bene andare al passo con i tempi ma fra poco verranno accettati termini inglesi al posto dei corrispondenti italiani (siamo già a buon punto con le slide, download, brunch): per questo lode ai Francesi e Spagnoli che usano sempre i termini della loro lingua!

    Report

    Rispondi

  • cosimo.sgura

    10 Gennaio 2017 - 10:10

    Ma veramente una boldrini qualunque ha il diritto di cambiare la nostra grandiosa lingua così apprezzata nei secoli?

    Report

    Rispondi

  • angelux1945

    08 Gennaio 2017 - 20:08

    Vai Vittorio sei unico!!!!!!!!!! Speriamo che sia affiancato in questa battaglia in difesa della lingua italiana a altrettanti persone intelligenti e dalla maggioranza del popolo italiano e che la Boldrina ed i suoi adepti vengano relegati a scomparse!!!!!!!!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti