Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Satanici

Sacrificio umano al Cern, video choc della messa nera al laboratorio

Uno scherzo di cattivo gusto quello che è stato messo in piedi nel campus ginevrino del Cern. Una telecamera ha ripreso un gruppo di uomini che, a notte fonda, si è ritrovato davanti al laboratorio di fisica superiore e ha inscenato un rito occulto, con tanto di fuoco sacro e sacrificio rituale di una donna.

Il video è stato poi postato in rete ed è diventato virale. Dura la replica del Cern, che ha avviato un'indagine interna per fare luce sulla faccenda. "Il Cern non tollera questo tipo di scherzi, che può dar luogo a fraintendimenti circa la natura scientifica del nostro lavoro. Il Cern accoglie ogni anno migliaia di utenti scientifici provenienti da tutto il mondo e, a volte, alcuni di loro premono troppo sull’acceleratore della goliardia, come è accaduto in questo caso”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • burago426

    18 Agosto 2016 - 23:11

    questi imbecilli non sanno quanto costa per un genitore farli studiare. Hanno più di 18 anni, ma pare che ne abbiano meno di 10. Maturi!!??? Sono bacati. Poi ogni tanto ci scappa il morto.

    Report

    Rispondi

  • Garrotato

    18 Agosto 2016 - 17:05

    Eheheh...Al CERN hanno visto che, fra particelle che dovrebbero esserci e non ci sono, e particelle che non sono come dovrebbero essere, stentano a raccapezzarsi: per questo ricorrono a riti occulti e sacrifici. Non produrranno niente, ma costano un bel po' di meno degli esperimenti sulle particelle, e come risultati, beh... Ahahah.

    Report

    Rispondi

  • blu_ing

    18 Agosto 2016 - 17:05

    Adorano satana sperando di essere sodomizzayi da un neutrino. Froci

    Report

    Rispondi

  • blu_ing

    18 Agosto 2016 - 17:05

    Il cern non serve a nulla se non a spendere i quattrini dei contribuenti, del pianeta a qualche miliardo di anni luce forse abitato, non ce frega di una mazza, se la cantano e se la suonano come vogliono... qua la gente muore di fare, non avete i soldi per il pane? Comprateci le briochesss, l importate e' che vi togliate fuora da i ball

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti