Cerca

Botte e veleni

Ostia, Spada e la testata al giornalista. La Raggi accusa la Meloni, lei: "Ma lo sai per chi vota?"

9 Novembre 2017

1

È indagato Roberto Spada, l'uomo che ha spaccato il naso con una testata al giornalista di Nemo Davide Piervincenzi che lo stava intervistando a Ostia per capire i suoi rapporti con CasaPound. E come prevedibile il caso è diventato subito politico, con una polemica a distanza tra Virginia Raggi, sindaco di Roma, e Giorgia Meloni. La prima cittadina ha definito l'aggressione "un atto ignobile" e i 5 Stelle hanno puntato il dito contro chi, da CasaPound al centrodestra, flirta con la famiglia Spada, tra le più potenti e meno trasparenti di Ostia.

La Meloni però non ci sta: "L'incompetente sindaco di Roma Raggi - scrive la leader di Fratelli d'Italia - ci parla di una nuova teoria grillina che segue quelle sull'esistenza delle sirene, dei microchip sotto pelle e delle scie chimiche: La Meloni non si fa problemi a prendere i voti a Ostia di chi scende a patti con gli Spada. Ma questa volta, per fortuna, per smentire i bugiardi seriali del M5S basta fare una veloce ricerca su internet e vedere come Roberto Spada sia stato un grande sostenitore dei grillini, e lo abbia dichiarato ampiamente. Ma allora, tanto per cambiare, la Raggi pare non abbia capito...".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fabrarca

    12 Gennaio 2018 - 19:07

    Il colmo...Meloni, fai la brava...RITIRATI Il M5S è contro i sanguisuga dei partiti e contro i mafiosi e delinguenti vari, amici dei partiti.

    Report

    Rispondi

ultime news