Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Assolto

"Chiedete scusa", "Raggi a casa": i fan di Marino festeggiano sotto casa del Marziano

Orgoglio Marino al grido di "Chiedete scusa" e "Raggi dimettiti". Nel giorno della sua assoluzione per la vicenda delle cene e degli scontrini pazzi, l'ex sindaco di Roma Ignazio Marino ritrova anche la sua clacque. Alcuni simpatizzanti un po' in su con gli anni si sono ritrovati sotto casa del Marziano vicino al Pantheon, acclamandolo e soprattutto prendendosi una rumorosa rivincita contro chi, a cominciare da Matteo Renzi e il Pd romano, sfruttò lo scandalo per mandarlo a casa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cicio1

    08 Ottobre 2016 - 16:04

    ma se era tutto regolare, come mai quei soldi li ha restituiti? da ignorante la domanda mi viene spontanea!

    Report

    Rispondi

  • Karl Oscar

    08 Ottobre 2016 - 08:08

    Si ma le cene faraoniche restano

    Report

    Rispondi