Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Roma

La Raggi celebra il primo matrimonio gay nella Capitale

Prima unione civile gay celebrata a Roma. In Campidoglio si sono detti sì Raffaele Francesco Villarusso, detto Francisco, 43 anni, e Luca De Sario, 30. "Benvenuti. Vi vedo emozionati e giustamente. È un momento importante ed è una grande emozione, nasce una nuova coppia e una nuova famiglia": così la sindaca della Capitale, Virginia Raggi, ha accolto i due uomini che oggi si sono uniti civilmente davanti a lei. "È una forte emozione. Questa legge ci rende tutti uguali. Bisogna avere il coraggio di essere felici", ha detto uno dei due sposi, Francisco, che aggiunge: "Ora siamo una famiglia, come lo eravamo già nella realtà di tutti i giorni".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • alkhuwarizmi

    17 Settembre 2016 - 17:05

    Matrimoni tra gay, una delle cose che riescono benissimo alla "sindaca" (che idiozia!) Virginia Raggi.

    Report

    Rispondi

  • Elio De Bon

    17 Settembre 2016 - 16:04

    Sono 2 culattoni, non una Famiglia!!!! Raggi...voi nella merda ci sguazzate...noi persone normali non ci siamo abituati! VERGOGNA!!

    Report

    Rispondi

  • mariocalcagni

    17 Settembre 2016 - 15:03

    Che Schifo ! Se penso a come fanno Sesso , Vomito anche l' Anima ! Vorrei morire cn la visione di una bella Passerina davanti ai miei occhi !

    Report

    Rispondi