Cerca

Compagni

Matteo Salvini, assalto comunista all'aeroporto di Brindisi: sulla navetta gli cantano Bella Ciao. E lui...

7 Giugno 2018

18

"Assalto comunista" contro Matteo Salvini, il leader della Lega e ministro dell'Interno. Quando sale sulla navetta dell'aeroporto a Brindisi, un gruppo di passeggeri lo accoglie intonando "Bella Ciao". Roba da ridere, e infatti il vicepremier la prende in modo sportivo, facendosi una grassa risata in faccia ai compagni.

Leggi anche: Immigrati irregolari, come li vuole "blindare" Salvini

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • peppe1402

    08 Giugno 2018 - 09:09

    ma quale comunista? bella ciao la cancano quelli del PD inciucisti con Forza Italia

    Report

    Rispondi

  • apostrofo

    07 Giugno 2018 - 23:11

    Perché ve la prendete con gli esponenti dell'attuale governo ? Prendetevela con chi non vi ha più votato, ma forse sono troppi e non avreste argomenti

    Report

    Rispondi

  • levantino

    07 Giugno 2018 - 17:05

    Pugliesi vi ricordate quando si potevano fare i bagni e non si era disturbati da nessuno. Ora si avvicinano quei tempi e voi anziché ringraziare intonate " Bella ciao ". A tenere la bocca chiusa ci si guadagna sempre, Diceva bene Seneca: " Dagli uomini c'è sempre qualcosa da imparare,anche quando tacciono. "

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

ultime news