Cerca

La trattativa

Luigi Di Maio e Matteo Salvini, la nota dopo il vertice: "Significativi passi in avanti", i nomi sui ministeri

10 Maggio 2018

1

Ostentanto ottimismo Luigi Di Maio e Matteo Salvini alla fine del vertice di questa mattina sulla formazione del nuovo governo. "Sta andando bene" hanno scritto i due leader in una nota congiunta, e i passi in avanti "sono significativi". Il tutto, aggiungono: "nell'ottica ’ottica di una costruttiva collaborazione tra le parti con l’obiettivo di definire tutto in tempi brevi per dare presto una risposta e un governo politico al Paese"

Al di là del freddo comunicato, il clima tra leghisti e grillini appare davvero positivo. O almeno ne è sicurissimo Giancarlo Giorgetti, presente al vertice così come il suo omologo grillino Vincenzo Spadafora. Nel pomeriggio si riuniranno invece i responsabili tecnici dei diversi settori di Lega e M5s, mentre sul fronte politico restano da stabilire ancora i nomi per i vari dicasteri.

Il nodo della premiership potrebbe non essere sciolto entro la giornata, ma protrarsi fino alla prossima settimana. Secondo le prime indiscrezioni, le delegazioni stanno cercando un equilibrio che preveda l'incarico all'Interno per Salvini, mentre gli Esteri per Di Maio.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • GiulianaBaudone

    10 Maggio 2018 - 12:12

    L'accordo Salvini Di Maio... sarebbe un gravissimo errore. Cinque Stelle non sono affidabili....Berlusconi non deve assolutamente mettersi da parte....Il centro-destra non dovrebbe dividersi....solo uniti si vince.

    Report

    Rispondi

ultime news