Cerca

Sudori freddi

Graziano Delrio non chiude al M5s: "Ci sono distanze nel merito". Verso il governo degli orrori

4 Aprile 2018

1

Secondo Graziano Delrio, tra il Pd e il M5s "ci sono distanze nel merito". Così il capogruppo democratico, intercettato fuori da Montecitorio: "Ci sono distanze nel merito delle cose da fare", ribadisce. Questo l'unico commento di Delrio dopo l'apertura di Luigi Di Maio, il quale ha detto: "Governo con la Lega e il Pd". E quando incalzano Delrio chiedendogli se l'apertura del M5s non cambia niente per il Pd, lui taglia corto: "Ci sono le consultazioni". Insomma, parole che non appaiono di netta chiusura, così come richiesto da Matteo Renzi a gran voce. Anche perché le distanze, per definizione, si colmano. Il sospetto, dunque, è più che legittimo: il Pd sta vacillando e ci troveremo il governo degli orrori M5s-democrat? Impossibile escluderlo.

Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • giacomolovecch1

    04 Aprile 2018 - 14:02

    ....Del Rio ...un lecchino alla corte del bischero Renzi !

    Report

    Rispondi

ultime news