Cerca

Stizza azzurra

Paolo Romani, il clamoroso gesto che non è sfuggito: mentre la Casellati parla in Senato, lui...

24 Marzo 2018

0

Un gesto che i più attenti hanno colto. Mentre Maria Elisabetta Alberti Casellati parlava in Senato nel suo primo discorso da presidente di Palazzo Madama, il suo compagno di partito Paolo Romani era assente dall'aula. Non un "dettaglio": Romani era il candidato ufficiale di Forza Italia fino a venerdì notte, nonostante il veto posto dal Movimento 5 Stelle su di lui e il colpo di mano di Matteo Salvini, che al suo posto aveva lanciato un'altra forzista, Anna Maria Bernini. Il centrodestra per molte ore è stato sul punto di rompere, con Silvio Berlusconi furioso per il "gesto di ostilità a freddo" dell'alleato leghista. Sabato mattina, poche ore prima della terza votazione, dal vertice di Palazzo Grazioli con Cavaliere, Salvini e Giorgia Meloni è uscito il nome della Casellati, visto con favore anche dal grillino Luigi Di Maio. Ma Romani non l'ha presa bene, e alla stampa non ha caso ha chiarito come con la sua manovra Salvini abbia in pratica fatto le veci di Forza Italia. Se tregua è, è solo armata.

Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news