Cerca

Il politologo

Alan Friedman: "All'estero preoccupa più Matteo Salvini che il Movimento 5 stelle"

6 Marzo 2018

18

"All'estero preoccupa più Matteo Salvini che il Movimento 5 Stelle perché la vedono come una vittoria degli estremisti di destra, paragonabile alla Brexit in Inghilterra o a Donald Trump negli Stati Uniti". Alan Friedman, ospite di Agorà su Rai Tre, analizza il risultato elettorale in una prospettiva estera: "Oltre il 50 per cento del voto è andato a M5s, Lega o Giorgia Meloni. Matteo Renzi e Silvio Berlusconi sconfitti. E dall'estero vedono una grande incertezza...". 

Leggi anche: Di Maio e Salvini, Luttwak fa festa: "Altro che populisti, chi hanno punito davvero gli italiani"

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ernesto1943

    11 Marzo 2018 - 12:12

    i maiali campano un anno come mai questo ancora gironzola per l'Italia.

    Report

    Rispondi

  • eleonora4198@virgilio.it

    eleonora4198

    07 Marzo 2018 - 18:06

    dargli del bastardo è poco ieri keggevo un articolo spagnolo dove ci insultavano dicendo che noi italiani siamo dei pazzi . parlano gli spagnoli grandi democratici che hanno pestato vecchi , donne e bambini e non hanno chiesto scusa all'europa per quelle oscenità. vero scrittorucolo ??????

    Report

    Rispondi

  • levantino

    07 Marzo 2018 - 17:05

    Ssssst. Sentiamo Ollio che cosa dice?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

ultime news