Cerca

Aiutatela

Laura Boldrini, l'ultima pagliacciata sugli immigrati: cosa si è inventata sui cartelli

21 Febbraio 2018

14

La piega che ha preso la campagna elettorale di Laura Boldrini tocca un nuovo record di ridicolo con l'ultima trovata della presidenta. Prendendo a sproposito il trito e ritrito video di Bob Dylan di Subterranean Homesick Blues, affida a una serie di cartelli il suo imprescindibile allarme alla minaccia fascista che starebbe travolgendo il Paese. Consapevole ormai che insistere sulla sua idea di immigrazione le faccia più perdere che guadagnare voti, la Boldrini ha deciso di puntare su uno dei pochi temi che ancora solletica l'animo dell'elettorato di sinistra, cioè la ricomparsa dei fascisti brutti e sporchi, non come i democratici antifascisti che pestano con calci e pugni carabinieri e poliziotti.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • guido2110

    23 Febbraio 2018 - 13:01

    semplicemente...patetica

    Report

    Rispondi

  • er sola

    21 Febbraio 2018 - 21:09

    poveraccia!!

    Report

    Rispondi

  • patacca

    21 Febbraio 2018 - 20:08

    pagliacci si nasce e non si diventa , anche se la fanno MINISTRA sempre pagliaccia e

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

ultime news