Cerca

Applausi

Matteo Salvini e la vergogna del Festival di Sanremo: "Solo immigrati, niente terremotati"

11

"Ieri è finito Sanremo, ha vinto la coppia anti-terrorismo e va bene". Ma a Matteo Salvini quanto visto al Festival non va giù e lo dice chiaro e tondo, su Facebook: "Un sacco di canzoni che parlano di immigrati che fuggono, che scappano. Magari l'anno prossimo ce ne sarà una sui terremotati che dopo due anni e mezzo sono ancora senza casa, senza negozio, senza lavoro, senza niente".


Leggi anche: Favino e Mannoia parlano di immigrati, parte l'insulto: "Str***"

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • levantino

    14 Febbraio 2018 - 10:10

    Con i terremotati non ci sarebbero le Coop nè le ONG e tutto il resto.Essere buonisti,attualmente,fa ingrossare ed ingrassare tutti i cantanti e gli autori che frequentano Sanremo.La Sig,ra Peppina deve stare in un container.La burocrazia non permette la costruzione di una casetta,nel suo terreno,per passare,alla meno peggio l'inverno. Questa è un'Italia di merda!E il Governo ci mette del suo.

    Report

    Rispondi

  • rainbow1964

    13 Febbraio 2018 - 16:04

    i terremotati non creano business ...... aggiungo dopo averla sentita per sbaglio in radio questa mattina ...,. canzone penosa in ogni senso ma del resto da festival dei piddioti

    Report

    Rispondi

  • Giuseppekrede

    12 Febbraio 2018 - 13:01

    Una dimostrazione di propieta'Della RAI da parte della sinistra perche si paga il canone tv? questo e' un sistema Autoritario che ruba i soldi alla gente imponendo programmi politici TV dei socialisti post Comunisti questa e'Dittatura che deve essere abolita per legge se desoderano possono inserire un sistema tipo Sky e chi vuole pagando riceve um ricevitore con la scheda.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

ultime news