Cerca

M5s

Candidatura lampo di Veri, parla Di Maio: "Da noi spazio anche chi si è ravveduto"

1

"Io non considero chi si è invaghito per un momento degli altri partiti un appestato. Anzi, chi ha il coraggio oggi di schierarsi contro quell'apparato di potere fiorentino dei renziani e di metterci la faccia ha il mio supporto": così il candidato premier del Movimento Cinque Stelle Luigi Di Maio su Rinaldo Veri, la cui candidatura è stata ritirata perché incompatibile con il ruolo di consigliere comunale ricoperto a Ortona, eletto in una lista civica appoggiata dal Pd.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fausta73

    30 Gennaio 2018 - 16:04

    Una persona può anche ravvedersi e restare nello stesso partito. O ravvedersi per lui significa convertirsi al Movimento 5 stelle, unica vera religione?

    Report

    Rispondi

ultime news