Cerca

Banche

Contestò Matteo Renzi, il Pd querela la nonnina rovinata dalla banche

22 Dicembre 2017

3

Non c'è pietà per la nonnina che contestò Matteo Renzi sul salva-banche: Giovanna Mazzoni, 69 anni, protagonista di una plateale protesta contro l'ex premier alla Festa dell'Unità di Bologna lo scorso 2 settembre, è stata querelata dal Pd. "Io mi sono alzata una mattina e mio marito mi ha detto 'guarda che i nostri soldi non ci sono più'", ricorda riferendosi al crac di Carife. E proprio poiché vittima dei fallimenti bancari, alla festa dell'Unità, alzandosi, iniziò a urlare: "Voi avete rubato". In mano, una maglietta con scritto "No salva banche". Renzi le rispose: "Voi avete rubato lo dice a sua sorella". E la donna lasciò il tendonone della kermesse democratica scortata dalla sicurezza. La querela è stata presentata ai carabinieri di Firenze, firmata dal tesoriere Pd, Francesco Bonifazi. Il fascicolo è passato alla Procura di Bologna. Ora si dovrà valutare se si è trattato di legittima critica politica da parte di un cittadino o se, come sostiene la querela, è stata resa la reputazione del partito.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • levantino

    22 Dicembre 2017 - 11:11

    Renzi, a ogni tappa è pioggia di insulti. Non poteva essere altrimenti. Non accettano di essere messi alla gogna da una persona che ha perso tutti i risparmi di una vita.

    Report

    Rispondi

  • filen

    filen

    22 Dicembre 2017 - 09:09

    Ma c è ancora gente che va ad ubriacarsi di lambrusco alle feste del unità? Ahahah vecchie spugne komuniste

    Report

    Rispondi

ultime news