Cerca

Fiamme

Maria Elena Boschi, il video della lite con Marco Travaglio: "Mi tratti così perché sono donna. Ci vediamo in tribunale"

14 Dicembre 2017

7

Durissimo botta e risposta tra Maria Elena Boschi e Marco Travaglio a Otto e mezzo su La7. "In un Paese serio si ama la verità. Sono convinta se fossi stata un uomo Travaglio non mi avrebbe riservato lo stesso trattamento. Lei mi odia". Così la sottosegretaria al direttore del Fatto Quotidiano, che ha concluso il suo intervento dicendo che la carriera politica della sottosegretaria alla presidenza del Consiglio dovrebbe chiudersi oggi, dopo che è emerso, secondo lui, che ha mentito su Banca Etruria. "Incontrando il presidente Consob ha interferito nella vicenda Etruria" ha detto Travaglio ribadendo come l'ex ministro, in Aula, "abbia mentito". Secca la replica della sottosegretaria: "In aggiunta all'azione di risarcimento danni che le arriverà da parte mia" c'è anche "quanto ha detto. Lei ha detto che io ho interferito nell'azione di Consob, ma Vegas ha detto che non ho mai fatto pressioni, io non ho chiesto nulla a Vegas. Travaglio risponderà di queste bugie, non c'è conflitto di interessi". Si vedranno in tribunale...

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • biemme

    15 Dicembre 2017 - 16:04

    ma questa Boschi ci piglia in giro? Travaglio infatti non ci . Una domanda: Travaglio era diventato un idolo quando attaccava Berlusconi e la sinistra lo adorava. Ora che attacca la Boschi invece..... Abbia almeno la correttezza di uscire di scena.

    Report

    Rispondi

  • demaso

    15 Dicembre 2017 - 13:01

    ..sarà pure una bella donna, ma è tanto bugiarda...

    Report

    Rispondi

  • remare2006

    15 Dicembre 2017 - 10:10

    Ha ragione la boschi quando afferma che non si è interessata per banca etruria ma ha solo espresso preoccupazione per il sistema economico della zona. Allora vorrei dire alla boschi di non cercare candidature in zone lontane dalla toscana ma di dimostrare di avere le palle e candidarsi ad Arezzo o zone limitrofe cosi qualla popolazione le sarà riconoscente. questo vale anche per renzi.-

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

ultime news