Cerca

Arrembaggio

Susanna Ceccardi, la sindaca leghista: "Giusto pagare meno i sindaci calabresi"

12

"Ho visto i dati della differenza degli stipendi tra i medici calabresi e i medici dell’Emilia Romagna. Ci saremmo tutti stupiti negativamente se gli stipendi dei medici calabresi fossero stati più alti di quelli dell’Emilia Romagna. Menomale che non è così”. Parole e musica di Susanna Ceccardi, sindaco leghista di Cascina, in provincia di Pisa, intervenuta ad Agorà spiegando la sua posizione sul perché i dottori che operano al Nord dovrebbero essere pagati più di quelli che lavorano al Meridione. Gli altri ospiti in studio non hanno condiviso le parole della Ceccardi, che però ha tirato dritto: "Eh però dipenderà anche dai medici che lasciano i bisturi negli stomaci della gente...", ha aggiunto. Dunque, la conclusione: "In Calabria, anche per i casi di malasanità, ci sono medici meno bravi che in Emilia Romagna. Nella media, poi magari ci sono delle eccellenze".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Vittori0

    13 Dicembre 2017 - 16:04

    ..AL MINISTERO DELLA SALUTE NON LO SANNO ..MA PER IL MATERIALE DISPONIBILE, I MEDICI DEL SUD SONO ATTREZZATI PER FARE "MIRACOLI" !!..SI MERITANO UN PREMIO PER I "MIRACOLI" !!!

    Report

    Rispondi

  • gigi0000

    13 Dicembre 2017 - 16:04

    Miei conoscenti calabresi in vacanza, per un problema di media gravità hanno avuto un ricovero in ospedale calabrese. Non tornano più nella loro villetta in Calabria per la paura.

    Report

    Rispondi

  • Karl Oscar

    13 Dicembre 2017 - 16:04

    Giornale stampato in padania con titolo sbagliato. Ma che bravi questi Padani,!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

ultime news