Cerca

Notizie Oggi

Paola Natali: Laura Boldrini e lo ius soli? Se volessimo pensar male...

3

In estate, il presidente della Camera Laura Boldrini aveva tuonato che quanto prima doveva essere approvato lo ius soli per evitare di alimentare rabbia, tensione e anche senso di esclusione da parte degli immigrati.

Poi che cosa è successo? Dopo l'ok della Camera la legge, come prevede l'iter, doveva passare al Senato. Peccato che a Palazzo Madama non risulta nei provvedimenti in discussione per il mese di settembre. A questo punto, vogliamo pensare male? Non può essere una strategia politica in vista delle elezioni?

Nel frattempo, il 63% degli italiani si dice assolutamente contrario allo ius soli. Ma non solo: altri dati che devono far riflettere sono quelli della paura. Ebbene sì perché dall'indagine dell'Osservatorio europeo sulla sicurezza viene rilevato che il 46% degli italiani si sente in pericolo a causa dell'immigrazione e questo è il dato più alto negli ultimi 10 anni.

Fateci sapere la vostra opinione commentando il post sulla pagina Facebook: i vostri commenti verranno letti a Notizie Oggi, il programma di Paola Natali su Canale Italia, in onda tutti i giorni dalle 6 alle 9 (canali 53 e 83 del digitale terrestre, 913 della piattaforma Sky). L'appuntamento è per domani, sabato mattina, con Paola e i vostri commenti.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gian.ambrosini

    16 Settembre 2017 - 10:10

    Quanto meno questo non è il momento opportuno per introdurre la Ius Soli, e in ogni caso non è un problema urgente ne prioritario. GianKamllo

    Report

    Rispondi

  • filen

    filen

    16 Settembre 2017 - 09:09

    Per i bastardi rossi è solo business e un futuro elettorato visto che ormai il popolo ne ha pieni i coglioni di loro si stanno aggrappando sugli specchi i traditori del popolo italiano

    Report

    Rispondi

  • angelo41

    15 Settembre 2017 - 20:08

    Ci sentiamo in pericolo perchè non siamo rappresentati bene dai nostri governanti e temiamo che i clandestini formino un partito o un'alleanza fra loro e ci caccino da casa.

    Report

    Rispondi

ultime news