Cerca

L'intervento

Salvini, l'attacco feroce all'Europa: "Dovreste chiudervi in casa e chiedere perdono, vergogna"

2

In un suo intervento all'Europarlamento, Matteo Salvini ha puntato il dito contro l'ipocrisia dell'Unione europea che da un lato critica il governo turco di Erdogan per le crescenti restrizioni sui diritti civili e politici, dall'altro però lo finanzia con oltre dieci miliardi di euro, così che possa tenere a freno i flussi migratori: "Parlo a chi è fuori da questo palazzo, non a chi governa questa Ue perché è complice, incapace, falso e ingenuo. Potete sospendere questo fiume di soldi degli italiani e degli europei che va a finanziare il regime turco o no?".

"In questo momento - ha aggiunto Salvini davanti al premier italiano Paolo Gentiloni - ci sono migliaia di italiani in piazza contro la direttiva Bolkestein, una di quelle che aiuta le multinazionali sulla pelle dei lavoratori. Voi siete la rovina del sogno europeo, dovreste avere vergogna di andare a Roma e chiudervi in casa a chiedere perdono".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • andresboli

    02 Agosto 2017 - 09:09

    ma allora è vero, una volta al mese va anche al parlamento europeo

    Report

    Rispondi

  • ggturco

    01 Agosto 2017 - 15:03

    Salvini è davvero "un grande"!!!

    Report

    Rispondi

ultime news