Cerca

Paura e delirio

Ius soli, bagarre in Senato: Valeria Fedeli contusa in infermeria

0

Nel giorno in cui lo ius soli arriva in Senato si scatena la bagarre al Senato (con la complicità di alcune "manovre sporche" del Pd). E secondo quanto si è appreso, il ministro Valeria Fedeli del Pd è finita in infermeria. Testimoni affermano che "è stata spinta". La titolare dell'Istruzione era seduta ai banchi del governo e si è fatta male ad un braccio cadendo su una ringhiera, tanto da dover ricorrere alle cure mediche. Come detto, alcuni esponenti democratici presenti nell'emiciclo, hanno affermato che i senatori della Lega Nord sono arrivati di corsa "con i cartelloni e l'hanno spinta contro lo stesso tavolo e le sedie". Secondo quanto si è appreso, le sarebbero stati applicati dei cerotti e avrebbe assunto antidolorifici. Poco dopo, anche il capogruppo del Carroccio, Gian Marco Centinaio, ha chiesto aiuto alla buvette: si è fatto dare del ghiaccio da mettere sulla mano sinistra dopo che si era "aggrappato" ai banchi del governo e fatto resistenza alla presa degli assistenti parlamentari. 

"Sto bene, grazie a tutte e a tutti. Non saranno i tentativi di sopraffazione a fermare una battaglia di civiltà come lo Ius Soli", ha avuto la forza di annunciare su Twitter la ministra. Dopo aver saputo dell'incidente, anche il segretario del Pd Matteo Renzi ha telefonato alla Fedeli per sincerarsi delle sue condizioni.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news