Cerca

Che pulpito

Pietro Senaldi, #90Secondi: Hanno la Fedeli e Poletti e parlano di "incompetenti"

23 Febbraio 2018

0

Chi non muore si rivede: Marco Travaglio e Repubblica rispolverano l'antiberlusconismo. Pagine e pagine di anticaglie vintage, pare di essere nel 2011. Si domandano e s'indignano: com'è che un condannato si può ripresentare e la gente gli crede e lo vota? Molto semplice: perché gli italiani hanno visto troppe inchieste finite poi in nulla per poter credere fino in fondo a una giustizia politicizzata. E anche l'allarme sugli "incompetenti" al governo in caso di vittoria di Berlusconi e Di Maio è ridicolo: parlano di competenza quelli che sostengono ministri come Valeria Fedeli, Pinotti, Poletti e Lorenzin. Se Gentiloni passa per un genio, è detto tutto. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news