Cerca

Il commento

Pietro Senaldi, #90Secondi: da Alfano a Pisapia, il giorno che cambia il destino di Renzi

0

Il giorno che cambia il centrosinistra e il destino di Matteo Renzi. Giuliano Pisapia getta la spugna e abbandona Campo progressista. Unire le due anime della sinistra, operazione fallita anche da Romano Prodi, era un'impresa troppo grande per l'ex sindaco che pensava di replicare lo schema di Milano. Quasi contemporaneamente Angelino Alfano, annunciando la propria non ricandidatura, ha chiuso il cerchio: i voti suoi e di Pisapia torneranno "a casa", e cioè rispettivamente al centrodestra e alla sinistra-sinistra di D'Alema e Bersani. E ora Renzi rimane solo, con la Boschi e la Bonino.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news