Cerca

Il commento

#90secondi, Senaldi: "Salvini paga per reati non commessi. Cari magistrati, lasciate in pace la Lega e noi elettori"

13

"Legano la Lega per slegare il Pd" è il titolo di apertura di oggi di Libero e "Matteo Salvini paga per reati non commessi". "E' l'ennesima intromissione della magistratura nella vita politica italiana", commenta il direttore Pietro Senaldi a #90secondi. Dopo il caso di Mastella e di Orsoni una richiesta ai magistrati: "Potete cortesemente lasciarci votare serenamente senza le vostre intromissioni? Francamente la Lega poteva anche buttare i soldi nel cesso come nel cesso andrebbero buttati certi provvedimenti della magistratura". 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • angba62

    18 Settembre 2017 - 11:11

    Ragionamento logicamente ineccepibile. Se Senaldi conoscesse bene molti magistrati sarebbe stato più duro verso di loro.Pochi hanno coraggio e sensibilità sociale,civile ed umana.La stragrande maggioranza di essi si fa i fatti propri, vuole stare tranquilla e così rimane inerte impiegando cavilli irrilevanti. Salvo infierire su poveracci e obbedire al potere politico quando conviene.

    Report

    Rispondi

  • vladi.b

    16 Settembre 2017 - 18:06

    Certa magistratura non ha ancora capito che la gente ne ha le scatole strapiene di sporchi giochi di potere e che appena l'aria cambierà, cambieranno anche molte cose, compresi parecchi magistrati.-

    Report

    Rispondi

  • begeca

    16 Settembre 2017 - 13:01

    per Rosa Abbresci come mai hanno bloccato solo i conti della lega con tutti gli scandali che sono successi coinvolgendo quasi tutti i partiti

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

ultime news