Cerca

emergenza

Perù, uno schifo tremendo: strade invase dalle lumache giganti

2

Centinaia di lumache giganti africane, tra le specie esotiche più dannose del mondo, hanno invaso la regione di Ancash, nel Nord del Perù. Le autorità sono al lavoro per cercare di contenere l'eventuale diffusione di malattie e hanno dato indicazione di non toccare le lumache, ma di ucciderle con acqua salata. Gli esemplari vivono nella spazzatura dove restano contaminate e possono diffondere parassiti e batteri agli uomini. E' probabile che l'invasione sia stata causata dalle piogge e dalle inondazioni che hanno colpito la zona.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • umberto2312

    21 Maggio 2017 - 13:01

    Anche lì hanno i loro migranti.

    Report

    Rispondi

  • umberto2312

    21 Maggio 2017 - 13:01

    Direi che sono grosse chiocciole : magari alla " bourghignonne" sono ottime!

    Report

    Rispondi

ultime news