Cerca

la Telefonata

Cota: "Sentenza da Corea del Nord, ma vado avanti"

0
"E' assurdo che dopo 4 anni si possano invalidare le elezioni. Quando le liste le aveva accettate un tribunale, poi. Se il ricorso al Consiglio di Stato va male, vuol dire che siamo in Corea del Nord". E' ancora incredulo Roberto Cota, presidente della regione Piemonte, per la sentenza del Tar che dichiara nullo il voto che l'ha visto vincere nel 2010. "Mi sento un perseguitato - dice a Maurizio Belpietro durnate la Telefonata su Mattino5 -. Mi sgambettano in tutti i modi, si vede che non dovevo vincere". Che significa l'assenza dell'ex segretario Roberto Maroni alla manifestazione del Carroccio a Torino? "L'ho sentito e mi ha espresso la sua vicinanza. Non c'era perché il corteo è organizzato dall'ala piemontese del partito".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news