Cerca

La Telefonata

Samorì: "Ecco la rivoluzione capitalistica dei moderati"

0
Nel centro destra non si sa ancora se ci saranno le primarie, quando saranno e quali saranno le regole: il Pdl dovrebbe riunirsi giovedì e prendere una decisione. Intanto partono altre iniziative come ad esempio un nuovo movimento che si chiama Mir. Il direttore di Libero, Maurizio Belpietro, questa mattina nel suo programma "La Telefonata" (in onda ogni mattina su Canale Cinque), ha intervistato il fondatore e leader, Giampiero Samorì. L'avvocato di Modena ha spiegato innanzitutto l'acronimo di Mir, ovvero "Moderati in rivoluzione" che già conta sedi attive in tutte le regioni d'Italia (ad eccezione di Liguria e Basilicata che stanno aprendo in queste settimane) e 102mila iscritti. Samorì ha poi spiegato la mission del movimento: "Oggi i moderati devono produrre un programma che modifichi la situazione attuale, quindi devono essere loro gli artefici di una rivoluzione". Quanto al programma, il leader del Mir, lo definisce "un programma capitalistico, e quindi rivoluzionario. Un programma che mette al centro l'impresa, i lavoratori e i consumatori. Stiamo distruggendo le imprese private, abbiamo affamato i lavoratori e per quanto riguarda i consumatori ce ne siamo sempre fregati".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news