Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

La Telefonata

Mastrapasqua (Inps): "Gli esodati riceveranno la pensione"

Il sistema pensionistico italiano è "stabile e in sicurezza". Il presidente dell’Inps, Antonio Mastrapasqua, intervistato a 'La telefonata' di Maurizio Belpietro sostiene che "Le riforme stanno funzionando e i conti sono a posto".   "La riforma Fornero è stata la conclusione di una lunga transizione iniziata con la riforma Dini", ha proseguito il presidente dell’Inps commentando i dati diffusi ieri, dati dai quali "l'Italia emerge forse come il paese più virtuoso in Europa".
Riguardo agli esodati Mastrapasqua sostiene che sono 110 mila che “sicuramente” riceveranno la pensione. Mentre in parlamento è in   corso una discussione “per riuscire a salvaguardare altre persone”, che l’Inps segue con attenzione perchè è un “organo tecnico di   attuazione e non di decisione”.  “C'è stato un primo decreto, e le direzioni territoriali,   insieme all’Inps, sono al lavoro per uno screening su primi 65.000 esodati”, ricorda Mastrapasqua. Il 21 novembre scade il termine per   fare le domande; dopo le direzioni avranno 30 giorni di tempo per fare  il loro elenco. Il secondo decreto, che riguarda altri 55.000 esodati,  è in pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale. “Anche lì ci saranno i  tempi per presentare le domande”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400