Cerca

Madrid

Il pubblico fischia, Di Maria fa il gestaccio

0
Incidente diplomatico su Angel Di Maria. L'ala del Real Madrid esce dal campo mentre parte del Bernabeu lo fischia e lui sembra rispondere con un gestaccio  (una strizzatina dei genitali a favor di pubblico). E sul giocatore si abbatte la tempesta: tifosi e stampa madrilena lo attaccano.
Il fattaccio - Siamo al 64esimo minuto di Real - Celta Vigo. Il parziale è ancora fermo sullo 0-0 (in seguito le merengues segneranno tre reti, vincendo per 3-0) e il giocatore argentino viene sostituito da Gareth Bale. Quando sente parte del pubblico fischiarlo, Di Maria inizialmente sorride. Poi il gestaccio incriminato.
Le reazioni - Il Real Madrid ha intenzione di sanzionare il giocatore, che ha cercato di ridimensionare l'episodio. “Non è stato un gesto diretto a qualcuno - ha detto nel post-partita -. Mi sono   sistemato e ho continuato a correre. Se fossi stato arrabbiato, non avrei salutato nessuno. E’ andato tutto in maniera naturale, ma qualcuno aspetta sempre che io faccia qualcosa". L'ala ha perso il posto di titolare in un Real fermo al terzo posto in classifica, e le voci di mercato lo vogliono via da Madrid già in questa sessione di mercato. L'esterno, però, si sente preso di mira dalla stampa: "Non ho mai avuto problemi con la gente. Ho sentito che metà dello stadio mi applaudiva e metà mi fischiava - le sue parole -. Non succede niente ma con me si crea sempre un caso”. Parlando con una radio argentina, ha poi rilanciato: "Se lo fa qualcun altro, il gesto passa inosservato - la sua tesi -. Se lo faccio io, finisce sui giornali. Allo stadio c'erano anche i miei familiari - conclude -. Non farei mai una cosa del genere davanti a loro".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news