Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

La figuraccia

Carla Bruni in concerto per l'Alzheimer. Ma si dimentica le parole

Concerto di beneficienza per la ricerca sull'Alzheimer. Luci soffuse, atmosfera rilassata, prime note della sua canzone, Carla Bruni inizia a cantare. Solo che, dopo le prime parole farfugliate, si dimentica il testo. Sembrerebbe una barzelletta di cattivo gusto, invece è successo davvero. Ieri sera, all'evento musicale al Cirque d'hiver, a Parigi, in occasione di un gala annuale in cui si raccolgono fondi per la nota malattia in cui si perde gradualmente la memoria e per cui non c'è cura, Carlà ha avuto un vuoto di memoria. "Scusate, sono emozionata", si è poi giustificata l'ex premièr dame, evidentemente imbarazzata. La performance riprende come niente fosse: "Quelqu'un m'a dit...". La prossima volta, è meglio che qualcuno le dica le parole della sua canzone.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400