Cerca

Furia 5 Stelle

Iannuzzi(M5S): "La Boldrini si dimetta!"

0

l presidente della Camera Laura Boldrini concede a Pd Pdl un rinvio per la ripresa dei lavori sul disegno di legge omofobia, e i deputati del Movimento 5 stellela attaccano a testa bassa. Prima mettendone in discussione l'imparzialità, e poi con una richiesta di dimissioni (presto ritirata e smentita dagli stessi grillini). Qual è la colpa della Boldrini? Aver accolto la richiesta del Pd Ettore Rosato di una sospensione dei lavori fino alle 16, così da dare ai partiti di maggioranza la possibilità di trovare un'intesa sugli emendamenti, prima di un voto dagli esiti a rischio.

Reazioni pentastellate - "Se Boldrini non si sente in grado rappresentare l’aula in modo imparziale - è stato l'intervento a caldo del deputato grillino Cristian Iannuzzi - è meglio che si dimetta, almeno potrà sedere al suo posto una persona più imparziale di lei". A raddrizzare il tiro ci ha pensato il collega pentastellato Francesco d'Uva: "Nessuna richiesta di dimissioni alla presidente della Camera - ha detto - Iannuzzi le ha chiesto di garantire tutti i deputati e ha aggiunto che se non se la dovesse sentire di essere imparziale, di non esitare a dimettersi".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news