Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Rissa sfiorata

Colletti (M5S): "Il Cav è un pregiudicato", bagarre in Aula

Bagarre in Aula tra M5s e Pdl. A far scoppiare la scintilla è il deputato grillino Andrea Colletti che accusa gli azzurri di votare una norma nel decreto "svuota carceri" che di fatto favorirebbe Silvio Berlusconi dopo la condanna in Cassazione per il processo Mediaset. Coletti afferma: "Abbiamo trovato che la norma non è solo salva Previti perché, aiutando gli ultrasettantenni, salva anche un noto pregiudicato che ha fatto una manifestazione ieri proprio qui vicino”. Sulla parola "pregiudicato" scatta l'ira dai banchi del Pdl. 

Furia Bianconi - Il più acceso è Maurizio Bianconi, tesoriere e deputato del Pdl. Si alza e grida a Coletti: "Ma piantala, imbecille. Vergogna! Idiota! Mascalzone! Ti rompo il c...". A questo punto la situazione in Aula è fuori controllo. Coletti però getta altra benzina sul fuoco: "Ricordo al presidente della seduta di eliminare la Sambuca almeno nelle ore mattutine". Bianconi a questo punto viene trattenuto dai colleghi e Coletti prosegue il suo intervento. La tensione è alle stelle e insorge il Pdl. Il presidente di turno, Roberto Giachetti riesce a riportare la calma, ma il 5 Stelle Colletti aggiusta la mira e spara anche sui democratici: "Come voterà il Pd questa nuova 'salva-Previti'?". La risposta arriva dalla presidente della commissione Giustizia, Donatella Ferranti (Pd): "Qui si vuole eliminare - dice riferendosi all'emendamento 5 Stelle - qualcosa che non c'è nel decreto legge in discussione, ma è prevista nell'ordinamento penitenziario, norma che prevede che possano scontare la detenzione domiciliare gli ultrasettantenni". (I.S.)

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400