Cerca

Rissa in tv

Barbacetto vs Gasparri: "Fascista!", "cretino!"

0
Gianni Barbacetto  contro  Maurizio Gasparri . L'arena è quella di  Agorà  su Rai Tre. In studio si parla del caso Ablyazov e delle presunte responsabilità del ministro degli interni Angelino Alfano. L'aria è tesa. Barbacetto si scalda subito attaccando Alfano e chiedendo le sue dimissioni. Gasparri difende il segretario del Pdl, ma ad un certo punto la situazione ai due sciovola dalle mani. Barbacetto incalza Gasparri e afferma: "Gasparri considera Alfano segretario del Pdl a sua insaputa, e ministro degli interni a sua insaputa, perchè  non sa non capisce , non è super prefetto, gli portano via in un paese dittatoriale una donna e una bambina di 6 anni e lui non sa nulla e non risponde politicamente delle azioni che le sue strutture compiono".

Fascista e cretino -   Poi arriva la bordata: "In nessun paese succede una cosa del genere, mi spiace per Gasparri che probabilmente proprio per il suo passato di ex fascista , ha un concetto di democrazia piuttosto discutibile". Gasparri va su tutte le furie. Prova a parlare ma Barbacetto lo interrompe: "Ti sei offeso perm 'l'ex'? Allora ti dico che sei fascista". L'azzurro però non ci sta a prenderle e risponde a muso duro: "Tu, caro Barbacetto non sei  ex cretino , no tu sei cretino in contemporanea! Io non sono fascista, tu invece sei un cretino!".  (I.S.)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news