Cerca

Cartellino!

Balotelli espulso, si sfoga con botte e calci nel tunnel

0
Un' Italia stanca quella che entrata in campo ieri per affrontare la Repubblica Ceca. Gli azzurri non sono riusciti a concludere e alla fine è stato raggiunto solo un "misero" pareggio (0-0), che non permette alla nazionale di festeggiare la qualificazione anticipata ai mondiali brasiliani del 2014. Le scintille però, quelle vere, si vedono solo fuori dal tappeto verde quando, al 71esimo minuto, Mario Balotelli viene espulso per aver tirato una manata in faccia all'avversario Gebre Selassie. L'arbitro giudica l'intervento volontario e manda Super Mario sotto la doccia per doppio cartellino giallo: l'attaccante, infatti, era già stato ammonito qualche minuto prima per un altro fallo. La punta rossonera non la prende bene e, una volta fuori dal campo, sfoga la sua rabbia con calci e pugni nel tunnel di collegamento che porta agli spogliatoi. Ovviamente le critiche sul carattere di Balotelli già fioccano ma lui ai giornalisti risponde così: "Scrivete pure quello che volete, ma alla Confederations Cup tifate per un’altra nazione, ve lo dico con il cuore. E rivedete la partita bene, tutta". Poi però chiede scusa su twitter: "Devo imparare ancora.."

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news