Cerca

Violenza assurd

Poliziotti colpiscono donna incinta di 8 mesi

0
A Spiengfield, negli Usa, una donna incinta di otto mesi chiama la polizia per risolvere una controversia su un piccolo incidente avuto con un altro automobilista. Quando gli agenti arrivano, iniziano subito a battibeccare con la donna e il ragazzo di lei, per poi invitarli a mettersi faccia a terra. Ma la donna, incinta di otto mesi, non ci riesce, e i poliziotti la colpiscono con la pistola elettronica che hanno in dotazione.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news