Cerca

Atti eroici

Nuova Zelanda, catena umana per salvare un ragazzo

0
In Nuova Zelanda, a Napier's Marine Parade, alcuni bagnanti hanno compiuto un'impresa eroica divenendo catena umana per salvare la vita di un ragazzo che stava affogando nell'oceano. Joshua McQuoid, 12 anni, stava giocando sul bagnasciuga con un amico quando la corrente lo ha trascinato in mare. Così la spiaggia si è trasformata in un gruppo di eroi che tenendosi per mano sono riusciti a recuperare il ragazzo. I dodici valorosi sono riusciti a portare a riva Joshua quando ormai la situazione sembrava disperata. Trasportato all'ospedale di Hawkes il dodicenne è adesso fuori pericolo.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news