Cerca

Egitto

Mongolfiera esplode in volo: 19 morti

0

E' di almeno diciannove turisti uccisi il bilancio dello schianto al suolo di una mongolfiera avvenuto oggi nei pressi di Luxor, capoluogo dell’omonima provincia nell’Alto Egitto, circa 500 chilometri a sud-est del Cairo. L'aerostato è precipitato dopo essere esploso in volo. Il pallone stava sorvolando il sito archeologico di Qurna, sulla sponda occidentale del fiume Nilo, quando per ragioni ancora da accertare si è improvvisamente incendiato ed è esploso, prima di precipitare. Secondo una guida turistica egiziana, che si identifica solo con il nome Mohammed all’agenzia di stampa Xinhua,  causare l’esplosione della mongolfiera sopra  Luxor, nel sud dell’Egitto, è stata l’eccessiva pressione nel pallone: "il fuoco avrebbe toccato il tessuto e il pallone ha preso fuoco”, ha spiegato aggiungendo che “la mongolfiera appartiene alla compagnia 'Sky Cruise'. I morti  e i feriti sono stati trasportati nell’ospedale internazionale di Luxor”. Sulla mongolfiera "non ci risulta che ci fossero turisti italiani", hanno detto fonti dell’ambasciata d’Italia al Cairo, sottolineando che "l'ambasciata mantiene i contatti con le autorità egiziane, e le verifiche   continuano". Tra i morti nell’esplosione si contanto anche nove turisti di Hong Kong. Le altre vittime provenivano da Giappone, Francia e Gran Bretagna. Anche una guida turistica egiziana è rimasta uccisa nell’incidente. Sopravvissuto il pilota, come spiegano le autorità locali.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news