Cerca

Festival

Antonio Maggio vince "Sanremo giovani"

0

Antonio Maggio, con il brano "Mi piacerebbe sapere", ha vinto il Festival di Sanremo nella categoria Giovani. Nato nel 1986 a San Pietro Vernotico (Brindisi) e residente vive a Squinzano (Lecce), Maggio - autore del brano vincitore - ha vinto anche il premio della sala stampa radio-tv-web Lucio Dalla Sezione Giovani. E sempre ieri ha vinto il Premio A.F.I. quale "ironico e creativo interprete del nuovo panorama musicale". Nel suo percorso professionale c'era già la vittoria nella prima edizione di X Factor con gli Aram Quartet. "Vorrei ringraziare tutte le persone che collaborano con me, ma il ringraziamento più grande va a mio padre e a mia madre che stanno lì", ha detto Maggio in lacrime, subito dopo la proclamazione, indicando i genitori in platea all’Ariston. Il brano vincitore è contenuto nell’album di esordio di Maggio, "Nonostante Tutto" (Universal Music Italia). Da fine febbraio l’artista sarà impegnato in uno 'store tour' in cui presenterà in acustico, piano e voce l'album: 26 febbraio alla Feltrinelli di Roma (via Appia Nuova 427), il 27 a quella di Genova (via Ceccardi, 16), il 28 in quella di Torino (Stazione Porta Nuova, 1) e il primo marzo in quella di Milano, in piazza Piemonte 2.

Premio della critica Renzo Rubino, con il brano "Il postino (amami uomo)", ha vinto il Premio della critica 'Mia Martinì nella sezione Giovani. Hanno votato 114 giornalisti accreditati alla sala stampa Ariston Roof. Rubino ha ottenuto 27 voti, precedendo Andrea Nardinocchi (21), Antonio Maggio e Ilaria Porceddu (18), Il Cile (11), Blastema (7), Paolo Simoni (6), Irene Ghiotto (2). Le schede nulle sono state 3, le bianche una. 


Boom di ascolti NUovo boom d’ascolti per il   festival di fazio e Littizzetto con la serata dedicata alla Sanremo   Story. La quarta serata del festival è stata vista nella prima parte   da 13.036.000 spettatori con il 47,55 per cento di share e nella   seconda parte da 6.597.000 spettatori con il 52,68 per cento di share.  La media dell’intero programma è stata di 11.538.000 e del 48,17 per   cento di share.   Lo scorso anno gli ascolti della quarta serata avevano   registrato, nella prima parte, 11.429.000 spettatori con il 39,64 per   cento di share (8 punti in meno) e, nella seconda parte 7.325.000 con   il 49,90 per cento. Con una media ponderata di share del 41,97 per   cento.


Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news