Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

La Zanzara

La telefonata del poliziotto: "Vado in parlamento e sparo a tutti"

Si chiama Mario e di mestiere fa il poliziotto. Chiama la trasmissione radiofonica "La Zanzara", su Radio24 e annuncia: "Sono molto deluso da tutto, anche dal popolo italiano siamo stati fregati da noi stessi perchè noi andiamo a votare questi delinquenti”. Dopo una breve chiaccherata su cosa dicono i suoi amici residenti all’estero sull'Italia, l’uomo ha fornito la sua soluzione per risolvere il problema della crisi italiana e della casta al potere: “Io ho un porto d’armi, l’arma di ordinanza, due caricatori con quindici colpi, un fucile a pompa con un centinaio di colpi, una katana, visto che sono anche maestro di karate. Io andrei a Roma, entro in Parlamento, metto la sbarra, sistemo tutti. E son sicuro così di sistemare l’Italia”. I due conduttori basiti restano senza parole. Mario non tradisce l'emozione emozione e afferma: “Ho fatto già quarant’anni di servizio e grazie a loro non vado in pensione perchè per due settimane rientro nel decreto Monti. Se entro in Parlamento” – ha aggiunto – “comincio a sparare a destra e a sinistra. Una volta che son dentro tutti, chiudo le porte e non faccio uscire più nessuno, eh“.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400