Cerca

L'offerta

Giannino: "Bersani mi voleva dare un seggio per stare col Pd"

0
Oscar Giannino e il suo movimento "Fermare il declino", a quanto pare, nelle ultime settimane sono stati al centro di "prposte indecenti" in vista del voto del 24 e 25 febbraio. "La nostra lista non farà alleanze, ma nelle ultime settimane mi hanno chiamato da tutte le parti per dire: ‘che ti frega, vieni qua che ti diamo un seggio’”, ha spiegato il giornalista ai microfoni de " Un giorno da pecora", su Radio Due. “Mi hanno chiamato sia quelli di Berlusconi sia quelli di Monti. Ed è venuto da me persino un emissario di Bersani“. Sembra però che il corteggiamento del Pd sia stato più deciso rispetto agli atri pretendenti: “Bersani ha mandato un ex Idv a dirmi: ‘accetteresti di metterti con noi?’ Io ho fatto presente che, per esempio, noi siamo contro la patrimoniale, a differenza del Pd. Mi ha detto che per me e per quattro amici miei, comunque, il seggio ci sarebbe stato“. Giannino ha così concluso: “La stessa cosa me l’hanno detta quelli di Berlusconi e quelli di Monti”. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news