Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Il leghista

Isidori e l'italiano: lo show a Montecitorio

Dopo le dimissioni di un deputato, alla Camera dei deputati, la Lega Nord ha ripescato Eraldo Isidori, un elettrauto in pensione della provincia di Macerata. Da poco in Parlamento, prende la parola. Forse è emozionato. Il tema sono le carceri. Il suo intervento, però, è pressoché intraducibile. Il carcere divenda "bendensario". Il detenuto deve scontare la sua pena perché "lo sapeva prima di fare reato". Quindi il gran finale: "Io ritengo come Lega di non uscire prima della sua pena erogata".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400