Cerca

Il leghista

Isidori e l'italiano: lo show a Montecitorio

0
Dopo le dimissioni di un deputato, alla Camera dei deputati, la Lega Nord ha ripescato  Eraldo Isidori , un elettrauto in pensione della provincia di Macerata. Da poco in Parlamento, prende la parola. Forse è emozionato. Il tema sono le carceri. Il suo intervento, però, è pressoché intraducibile. Il carcere divenda "bendensario". Il detenuto deve scontare la sua pena perché "lo sapeva prima di fare reato". Quindi il gran finale: "Io ritengo come Lega di non uscire prima della sua pena erogata".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news