Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

L'intervista

Valerio a Selvaggia: "Non sono gay ma potrei amare un uomo"

Intervista incandescente quella di Selvaggia Lucarelli al cantante Valerio Scanu. Dopo lo scontro a suon di tweet, la "battaglia" mediatica tra la blogger e il cantante è passata dal social network alle onde della radio. I due si sono scontrati sulle frequenze di M2O, per La fine del mondo, il programma radiofonico condotto da Selvaggia e Alessandro Lippi. Dopo un accenno all'acconciatura da "Lady Oscar" sfoggiata dal cantante si è passato subito alle voci sulla presunta omosessualità di Valerio e Selvaggia va subito dritta al sodo e chiede: "Valerio sei gay si o no?". Quasi disturbato dalla domanda della Lucarelli, Scanu ribatte: "Mi aspettavo una domanda più intelligente Mi fai pensare che il cervello sia vittima della spending review anche lui". 
La mezza confessione - Incalzato dalla conduttrice, Valerio prosegue la sua replica e afferma: "Se ne dicono tante su tutti, soprattutto quando sei un pò nel...ti faccio l'esempio: quando scrivo qualsiasi cosa su Twitter, viene subito cercato il lato negativo della cosa. Quando uno sta in vista, come lo sono stato io, adesso un po' meno sinceramente perché non vado in televisione da un po', ci sono voci che circolano". Ma è proprio verso la fine della telefonata che Valerio si lascia andare ad una mezza confessione dichiarando: "Ecco...per adesso lo smentisco. Per adesso, nel senso che comunque potrei anche innamorarmi di un uomo, potrei. Ma per ora non è mai accaduto".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400