Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Da Fazio

De Benedetti attacca Marchionne sui 19 operai: poteva fare come i nazisti

Sergio Marchionne avrà pur "ristrutturato Chrysler e Fiat" ma gli errori li ha fatti, "come Fabbrica Italia", e sui diciannove operai messi in mobilità per far spazio agli altrettanti che devono essere reintegrati come ordinato dalla Corte di Appello, Carlo De Benedetti, ospite domenica sera da Fabio Fazio a Che tempo che fa, attacca: "Dico che è una cosa assolutamente inaccettabile, assurda, non capisco come possa esserci dietro una logica". "Ritengo che quasi sia andata bene, perché poteva fare anche uno ogni dieci come i tedeschi". "L'Italia tutto quell che doveva fare per la Fiat lo ha fatto quattro o cinque volte nel corso degli ultimi 50 anni", infierisce De Benedetti: "Bisogna fare le automobili, il problema è il prodotto".   

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400