Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Bolivia

Sean Penn per a favore delle foglie di coca

Il presidente della Bolivia, Evo Morales, ha chiesto all’attore statunitense, Sean Penn, che faccia da 'ambasciatorè del suo Paese nella campagna alle Nazioni Unite per la depenalizzazione della foglia di coca. L'attore ha visitato La Paz per la seconda volta in un anno partecipando anche a una partita di calcetto. Morales - ha spiegato il portavoce della presidenza Juan Ramòn Quintana - ha chiesto alla star che faccia da "interlocutore" della Bolivia "dinanzi agli attori della politica internazionale" anche rispetto ad altre due 'cause': la richiesta boliviana di avere un accesso sovrano all’oceano Pacifico, accesso perso dopo la sconfitta boliviana nella Guerra del Pacifico, alla fine del secolo XIX (una questione che Morales vuole portare dinanzi a un tribunale internazionale); la richiesta agli Usa di estradare Gonzalo Sanchez de Lozada, l'ex presidente accusato della morte di 60 persone in una rivolta sociale nel 2003. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400