Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Indonesia

L'uomo ricoperto di bolle chiede aiuto

A 19 anni Wisnu Chandra ha scoperto la sua rara malattia della pelle che provoca la comparsa di enormi bolle su tutto il corpo. Oggi l'indonesiano di Giacarta ha 57 anni e vive segregato in casa, lontano dagli sguardi della gente. Ma Wisnu, per amore dei suoi figli, ha deciso di venire allo scoperto: vuole che la ricerca trovi una cura per la sua malattia, cha ha cominciato a colpire anche la sua prole.

"Cerco di evitare la gente" - Quando esce di casa, ha raccontato, esce coperto ad giacche, passamontagna e occhiali da sole per non spaventare la gente: "Hanno paura, sono spaventati dalla mia faccia orribile e ha paura di contrarre la mia malattia - ha spiegato al sito news.co.au -, quindi cerco di evitare la gente, esco raramente di casa, tranne quando vado a prendere i figli a scuola. Mi copro, perché ho paura che i miei piccoli vengano presi in giro da bulli.

Il documentario - Negli anni Chandra si è sottoposto alle visite di molti dottori e dermatologi: alcuni ritengono che si tratti di una malattia genetica, forse causata da un'anomalia del sistema nervoso, ma nessuna cura prescritta ha mai fatto effetto. L'uomo inoltre non può pagarsi le costose visite  degli specialisti e spera che rivelarsi al pubblico possa garantire ai figli l'aiuto di cui hanno bisogno. L'Huffington Post ha rivelato che Chandra aprirà un documentario intitolato Bubble Skin Man in onda il 20 giugno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400