Cerca

Campidoglio

Rissa in Consiglio comunale per l'Acea

0
Dopo giorni di tensioni e proteste, è finita in rissa la discussione in assemblea capitolina sulla vendita del 21% di Acea. I lavori in aula Giulio Cesare si erano aperti in mattinata già con qualche nervosismo. Poi quando il presidente del Consiglio Marco Pomarici ha aperto la votazione, alcuni consiglieri dell’opposizione si sono avvicinati al suo scranno, mentre i rappresentanti dei movimenti per l’acqua pubblica hanno scavalcato le recinzioni per esporre uno striscione. Ne è nata una rissa con i consiglieri di maggioranza in cui sono volati anche degli schiaffi e la seduta è stata sospesa.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news