Cerca

Lega Nord

Bossi contestato: "Sei un ladro"

0
Umberto Bossi è stato contestato da una trentina di giovani durante il comizio del candidato sindaco della Lega Nord a Crema Alberto Torrazzi. Ai contestatori, tenuti lontani dal palco da un cordone di forze dell’ordine, che gridavano "vergogna, ladroni", il presidente federale del Carroccio ha urlato: "venite vicino, vi faccio sentire la carezza del destro, a voi fighetti di buona famiglia". Bossi ha poi invitato i militanti del Carroccio a stare "tranquilli". "Ci penserà la gente a liquidarli, in cabina elettorale", ha detto. A quelli che gridavano "secessione, secessione", il Senatur ha risposto: "Da quella gente lì, sì. Secedono tutti dalla gente che va a interrompere".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news